RIFIUTI ROMANI A CASTELFORTE
Stefanelli: “L’impianto non li può ricevere”

Shares

Stefanelli_GerardoCASTELFORTE – Nessun rifiuto della Capitale arriverà a Castelforte. Innanzitutto perché l’impianto del Centro Servizi Ambientali Srl, anche se realizzato da poco, non ha ancora l’autorizzazione di esercizio da parte della Regione Lazio. Questo significa che, al momento, non possono proprio essere presi rifiuti né da Roma né da altre parti. Inoltre, quando riceverà l’autorizzazione regionale l’impianto di Castelforte sarà subito saturo, in quanto la capienza complessiva può ospitare soltanto i rifiuti provenienti dalla provincia di Latina e in particolare dalle città del sud pontino”.  Lo ha detto l’assessore all’Ambiente della Provincia di Latina, Gerardo Stefanelli in seguito alla decisione del Consiglio di Stato che ha ribaltato la sentenza del Tar sul decreto emesso dall’ex ministro Clini.

Stefanelli precisa che “si tratta di un impianto destinato a trattamento meccanico, che può lavorare soltanto il rifiuto differenziato secco, ovvero privo della frazione umida, prodotto da una raccolta differenziata spinta. Voglio pertanto rassicurare tutti i cittadini del comprensorio che nessun rifiuto proveniente dalla Capitale giungerà a Castelforte”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto