Autostrada Roma-Latina: opera necessaria per sviluppo economico

L'intervento di Zottola, presidente Rete Imprese Italia e Intesa PMI

pontinaLATINA – Sull’importanza del progetto dell’autostrada Roma-Latina interviene Vincenzo Zottola, nella qualità di Presidente del Sodalizio RETE IMPRESE ITALIA e INTESA P.M.I.

“Voglio rimarcare non solo l’importanza – spiega Zottola –  ma addirittura la necessità, della immediata realizzazione di un’opera di cui si attende da decenni la sua realizzazione e che solo le divisioni politiche e gli intoppi amministrativi hanno rallentato. Parliamo innanzitutto di un’opera necessaria perché strategica e funzionale al rilancio dell’intero sistema produttivo della intera Provincia di Latina per gli inevitabili sbocchi che si aprirebbero grazie all’accorciamento delle distanze, ovvero alla riduzione dei tempi di percorrenza, con l’immenso serbatoio produttivo costituito da uno degli aggregati di maggior valore economico in Italia quale è Roma Capitale ed il suo interland. La nuova Autostrada Roma Latina – per la quale il Governo e la Regione Lazio hanno investito circa 1 miliardo di Euro e che è cantierabile a partire dai primi mesi del 2015 – è funzionale agli sbocchi economici che si aprirebbero per le aziende del nostro territorio e darebbe un impulso consistente al sistema economico e soprattutto turistico in quanto renderebbe facilmente raggiungibile le nostre coste, i nostri luoghi d’arte e le nostre bellezze storiche e naturalistiche. Compito della politica oggi è non tanto di riproporre inutili e stantie divisioni, ma quello di porre alla attenzione delle Autorità di Governo ed alla Regione Lazio la necessità di trovare soluzioni di un adeguamento viario complessivo per l’intera Provincia di Latina che aiuti a risolvere i nodi del collegamento per il Centro Agrolimentare di Fondi (uno dei maggiori mercati d’Italia e d’Europa) e per il Porto Commerciale di Gaeta”.

“Dunque ben venga e si faccia al più presto la nuova Autostrada Roma Latina – continua Zottola – e ci si ponga nel contempo il tema di un nuovo orizzonte per il sistema infrastrutturale e viario della intera Provincia di Latina, che necessità di ulteriori interventi ed investimenti. Questo è l’auspicio e l’invito che l’intero sistema Associativo delle imprese della Provincia di Latina rivolge a tutti i rappresentanti politici che rivestono carche istituzionali nel Parlamento, nella Regione Lazio e nella Amministrazione Provinciale affinché si superino le divisioni e si faccia davvero “gioco di squadra” per il bene del nostro territorio e per creare nuove occasioni di sviluppo economico per le nostre aziende”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto