Chiusa un’impresa alimentare per carenze igieniche: sequestrate 5mila confezioni di prodotti sott’olio e sott’aceto

L'ispezione dei carabinieri e del personale Asl nel laboratorio di produzione alimentare a Santi Cosma e Damiano

CARABINIERISS. COSMA E DAMIANO – Dalla mancanza di requisiti igienico sanitari strutturali a quella di documenti relativi all’attività di autocontrollo completo in ogni sua parte, dalla discordanza della dia sanitaria fino all’assenza di acqua calda sanitaria e di documentazione relativa alla specifica formazione addetti e procedure inerenti l’etichettatura e la rintracciabilità. Sono tutte le violazioni riscontrate e contestate al titolare di in una impresa alimentare di Santi Cosma e Damiano.

L’ispezione è stata svolta ieri dai carabinieri in collaborazione con il personale del Dipartimento di Prevenzione U.O.C. del servizio igiene alimenti e nutrizione di Minturno, indagine che portato alla chiusura dell’attività e sottoposto a sequestro sia il laboratorio, con i relativi macchinari, sia 5.000 confezioni di prodotti sott’olio e sott’aceto prodotti nello stabile.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto