Spedizione punitiva a Formia, gravissimo un ragazzo. In manette un venticinquenne

I fatti nella notte in Piazza di Santa Teresa. Denunciati quattro ventenni

La foto pubblicata sul profilo Facebook

La foto pubblicata sul profilo Facebook

FORMIA – Si sono fotografati prima della spedizione punitiva e hanno pubblicato la foto su Facebook. Anche grazie a questa la polizia è risalita agli aggressori di Alessandro Di Maio, il ragazzo ricoverato in fin di vita al “Dono Svizzero” di Formia. Arrestato Pasquale Vastarella, 25 anni, con l’accusa di tentato omicidio. La lite era scaturita per futili motivi, i giovani aggressori – uno dei quali già noto alle forze dell’ordine – si erano fotografati prima della spedizione. Vastarella è stato arrestato, gli altri – tra 17 e 24 anni – sono stati denunciati. Il giovane era stato accerchiato e ferito con un coltello in Piazza Santa Teresa nel centro storico.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto