Blitz all'alba della polizia

Pestarono due ragazzi in una palestra di Latina, in carcere Mirko Valle e Simmaco De Lucia

Le vittime rinchiuse nella sala massaggi e punite: una frequentava la ragazza sbagliata

Volante 1LATINA  – Sono accusati di aver malmenato e segregato per circa mezz’ora nei locali di una nota palestra del capoluogo due giovani di Latina. Oggi pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Latina hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di Mirko Valle e Simmaco de Lucia, due 43enni del capoluogo. I provvedimenti sono stati emessi dal Giudice per le indagini preliminari di Latina, Giuseppe Cario, su richiesta del Sostituto Procuratore, Claudio De Lazzaro. I reati contestati sono lesioni aggravate e sequestro di persona. I fatti si riferiscono al mese di marzo quando due ragazzi pontini furono picchiati all’interno del locale massaggi di una palestra, riportando lesioni al volto, escoriazioni e traumi contusivi alle gambe. Da una prima ricostruzione dei fatti sembra che a scatenare l’aggressione sia stata l’avversione da parte di uno degli arrestati alla relazione della propria figlia con una delle vittime.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto