cronaca

Tentano di incassare assegni in bianco, rintracciati dai carabinieri a Formia

L'operazione dei militari dopo le segnalazioni dei direttori di alcune agenzie bancarie

CARABINIERIFORMIA – Hanno tentato di incassare due assegni in “bianco” presso alcune banche di Formia ma sono stati immediatamente rintracciati dai carabinieri in via Vitruvio. L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio quando i militari, allertati da diverse segnalazioni pervenute alla centrale operativa dell’Arma da parte dei direttori di alcune Agenzie bancarie della zona, hanno rintracciato D.M.A. di 31 anni e B.E. di 51, entrambi originari della provincia di Caserta. I due avevano anche una banconota falsa da 100 euro e un altro assegno contraffatto per un importo di 990 euro, il tutto sottoposto a sequestro. I due si trovano nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto