sport estremo

Ultramaratoneta a 65 anni, sempre in gara Antonio Flamini

Il professionista di Latina si allena per i Campionati mondiali 100km sul mare

flaminiLATINA – Ha partecipato al Campionato Italiano di Ultramaratona di 50 Km, la Pistoia – Abetone, Antonio Flamini, maratoneta sessantacinquenne di Latina. La gara, domenica 28 giugno valida per il Campionato Italiano IUTA e per il Campionato Italiano UISP è arrivata dopo altre competizioni estreme, l’Ultratrail Sove Bolca di Km. 47,500, con pendenze del 40% – 50% (il 10 maggio) e il  Campionato Italiano di Ultra Trail, dove avrebbe anche vinto la  categoria: “Ma la Federazione Italiana, per la pericolosità del percorso ha ristretto il Titolo Italiano a 64 anni.  Tra le gare corse anche la 100 KM del Passatore, Campionato Italiano, svoltasi il giorno 30 maggio dove Flamini ha preso la Medaglia d’Argento.

Nuova dieta,  tanto allenamento e “spero di migliorare notevolmente i tempi, con allenamenti programmati per le
Ultramaratone e Ultrtatrail, per avvicinarmi a quelli di qualche anno or sono e, combattere il tempo che comunque fa il Suo corso –  dice Flamini che non intende smettere – A settembre sono programmati i Campionati Europei e Mondiali di 100 Km sul mare del Nord, Winschoten, a cui spero di partecipare e ove ho già conseguito il tempo di 9h e 09 minuti, nell’anno 2004 e, nell’anno 2005 il tempo di 9h e 14 minuti”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto