borgo sabotino

Denunciati due rom per maltrattamenti e abbandono di minore

L'episodio a Foce Verde, bambino di 10 anni costretto a vendere piccoli oggetti ai passanti

carabinieri notteLATINA – Nella tarda serata di ieri, nella piazza Foce Verde, i carabinieri della stazione di Borgo Sabotino hanno denunciato due persone rom di 43 e 24 anni, di nazionalità slava, residenti a Napoli, per il reato di abbandono e maltrattamento di minori. I due costringevano un bambino di 10 anni, che avevano in custodia, a vendere piccoli oggetti ai passanti del luogo, facendolo di fatto allontanare senza la supervisione di un adulto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto