Il caso

Evade dai domiciliari per andare in palestra, condannato

Mirko Parisi era stato arrestato dalla polizia: pena di cinque mesi

mirko parisiLATINA – E’ stato condannato a cinque mesi di reclusione Mirko Parisi, il pugile di Latina che era evaso dai domiciliari dove era detenuto per scontare una rapina, e che era stato arrestato dalla polizia lontano dalla sua abitazione mentre stava andando in palestra ad allenarsi. E’ quello che ha deciso il Tribunale di Latina oggi nel corso del processo che si è definitivamente concluso.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto