Cronaca

Scritta intimidatoria contro il sindaco Coletta e la Perazzotti: vi metto una bomba

La nota di Lbc: E' un gesto molto vile, diamo fastidio ma non molliamo di un millimetro

minacce-scritta-coletta-perazzotti-latina LATINA – Una scritta intimidatoria è stata trovata questa mattina in via Gorgolicino, a Latina ed era rivolta al sindaco di Latina Damiano Coletta e alla consigliera di Lbc Laura Perazzotti. Qualcuno nella notte con ogni probabilità con una bomboletta a spray ha scritto: Laura Perazzotti e Damiano Coletta, vi metto una bomba. Una segnalazione è arrivata alla Questura e sul caso indaga la polizia. Il senso del messaggio sembra chiarissimo in merito all’imminente arrivo degli stranieri che saranno ospitati in quella zona. Latina Bene Comune in una nota esprime la propria solidarietà al sindaco Damiano Coletta ed alla consigliera Laura Perazzotti. <E’  un gesto vile che si va a sommare agli altri episodi, quello delle scritte comparse sulla scuola di via Tasso, dove è preside il consigliere LBC Nino Leotta, e quello del chiodo piantato nel microfono del nostro consigliere Fabio D’Achille, quest’ultimo episodio commesso addirittura all’interno dell’aula consiliare.C’è un “sistema Latina” – ha dichiarato Pietro Gava, segretario di LBC, – che contrastiamo per cambiare la città, diamo fastidio ma non ci passa neanche per la testa di mollare un millimetro” e, così come ha già dichiarato nella conferenza stampa che si è tenuta stamattina nella sede del movimento, ha aggiunto: “è un “sistema” costituito da elusione delle regole e gestione privatistica della città. Il movimento è pronto a dar vita ad una serie di iniziative per mostrare solidarietà agli intimiditi e comunicare ulteriormente alla città da che parte sta e cosa vuole LBC> .

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto