In località Castagneto

Spigno, cadavere nel bosco scoperto da un passante

E' di un 51enne di Castelforte deceduto per cause naturali mentre raccoglieva castagne e funghi

piana-di-campelloSPIGNO SATURNIA – Il corpo senza vita di un uomo di 51 anni residente a Castelforte è stato ritrovato in un bosco nei dintorni di Spigno Saturnia a circa 500 metri di altitudine. L’uomo, così come ricostruito anche grazie alla testimonianza della moglie, era uscito di casa per raccogliere castagne. Accanto al corpo avvistato da un passante è stato trovato il cesto con sette chili dei frutti autunnali e qualche fungo. La morte è sopraggiunta con ogni probabilità per cause naturali, non sono stati infatti notati segni di violenza sul corpo.  Il recupero per la restituzione alla famiglia è stato effettuato dalla Forestale non senza difficoltà, trattandosi di un sentiero percorribile solo a piedi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto