riapertura sì o no

Piscina open, ultima chiamata. Nuova riunione in Comune

Si cerca l'accordo tra società, concessionario e Comune: "Dead-line il 1 dicembre"

LATINA  –  Resta affidata ad un incontro in programma nel pomeriggio di oggi, non certo il primo, la trattativa sulla riapertura della piscina Open del palazzetto dello sport di Latina. Si incontreranno le società pallannuotistiche che si sono offerte di sostenere i costi di gestione pur di peregrinare per allenamenti e partite tra gli impianti di tutta la regione; il concessionario che deve dare il via libera all’accordo e deve fisicamente aprire l’impianto; l’assessore al bilancio Giulio Capirci, che sulla base dei conteggi fatti dall’energy manager ha fissato la cifra mecessaria a coprire i consumi stuimati soprattutto per il riscaldamento dell’acqua; e infine, i legali di tutte le parti in causa. Obiettivo,   tentare di risolvere le ultime questioni rimaste sul campo.

Le società dal canto loro si sono date tempo fino al 1 dicembre per attender la riapertura. Dopo quella data scatterà la protesta con una manifestazione pacifica che coinvolgerà tutto il movimento della pallanuoto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto