a Latina

Ciao Lorenzo, sempre davanti alla Feltrinelli, lo conoscevano tutti

L'uomo che aveva problemi di salute si è spento nella notte

LATINA – I tantissimi clienti della Feltrinelli di Latina lo vedevano tutti i giorni. Non poteva passare inosservato a chi passeggiava per il centro. Si è spento nella notte nel sonno nel suo letto, Lorenzo. Si spostava in bicicletta, sempre con la sua bombola dell’ossigeno, poi si sedeva davanti al noto store di Latina dove era diventato un’istituzione, e chiedeva l’elemosina per comprare il necessario alla sopravvivenza. L’arrivo del freddo e il peggioramento della malattia che da tempo lo affliggeva lo hanno portato via. Ciao Lorenzo.

15 Commenti

15 Commenti

  1. Graziano Lanzidei

    Graziano Lanzidei

    22 Dicembre 2017 alle 16:15

    Gli sia lieve la terra.

  2. Fabio

    22 Dicembre 2017 alle 16:20

    In verità la beneficienza non la raccoglieva per lui stesso ma per una coppia di immigrati che vivevano con lui e che avevano avuto un bimbo qui a Latina.. così almeno mi aveva raccontato in uno dei nostri incontri quotidiani.. Non si finisce mai d’imparare dai poveri magari indigenti ma pieni di orgoglio e generosità!

  3. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    22 Dicembre 2017 alle 16:22

    Ciao Lorenzo che il Paradiso sia con te♥

  4. Laura Cataldi

    Laura Cataldi

    22 Dicembre 2017 alle 16:23

    Nooo Lorenzo..

  5. Elisabete Nicandro

    Elisabete Nicandro

    22 Dicembre 2017 alle 16:32

    R.i.p. Lorenzo .

  6. Pietro

    22 Dicembre 2017 alle 16:50

    Erano alcuni giorni che non lo vedevo al solito posto. Vado quasi quotidianamente alla Feltrinelli e mi chiedevo se si fosse ammalato. La notizia letale non me l’aspettavo davvero. Per chi frequenta la feltrinelli era come incontrare un amico. O che gli allungassi qualche euro o che lo salutassi con rispetto, Lorenzo (non sapevo il nome)rispondeva con un grazie e un cenno di ossequio. E’ come fosse venuto a mancare una persona di famiglia! Che il Cielo lo abbia in gloria!

  7. Manlio Cuccaro

    Manlio Cuccaro

    22 Dicembre 2017 alle 17:09

    Azz. Mi dispiace

  8. Matteo Ensoli

    Matteo Ensoli

    22 Dicembre 2017 alle 17:59

    Fulvio Cosignani

  9. Antonietta Patanè

    Antonietta Patanè

    22 Dicembre 2017 alle 18:43

    RIP

  10. Roberto Frezzati

    Roberto Frezzati

    22 Dicembre 2017 alle 20:08

    Mi dispiace

  11. Dany Kamala

    Dany Kamala

    22 Dicembre 2017 alle 21:01

    Ciao Lorenzo, abitavi dietro casa. La notizia fa male.

  12. Pina Naitana

    22 Dicembre 2017 alle 21:52

    Buon viaggio caro angelo

  13. Giampaolo Cavallaro

    Giampaolo Cavallaro

    23 Dicembre 2017 alle 0:49

    Una persona mite . Con la sua sofferenza ha insegnato a tanti latinensi. Grazie Lorenzo! Sappia il Signore ricompensarti.

  14. Silvia Guerra

    Silvia Guerra

    23 Dicembre 2017 alle 9:58

    Ciao Lorenzo…

  15. Roberto

    23 Dicembre 2017 alle 20:03

    Buon viaggio Lorenzo.Ti auguro di trovare dove arriverai tutta la pace che meriti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto