latina

Abc, Consiglio comunale e commissione Trasparenza

L'opposizione deposita la richiesta, assise entro 20 giorni

LATINA – La costituzione di un’Azienda Speciale per la gestione del servizio dei rifiuti a Latina, dopo le richieste dell’Anac e la conferenza stampa nella quale sindaco, assessori, direttore generale e presidente di Abc hanno risposto ai dubbi sollevati, tornerà all’attenzione del Consiglio comunale: le forze di centrodestra hanno depositato infatti una richiesta di seduta monotematica che dovrà essere convocata entro 20 giorni come prevede la legge.

Il Pd, che non ha firmato la richiesta di convocazione dell’Assise, ha dal canto suo, in una lunga nota, ribadito la propria posizione di contrarietà alla scelta dell’Amministrazione Coletta, muovendo una serie di rilievi che partono dall’idea che non era il momento: “Per Abc è il momento sbagliato. La macchina amministrativa della città che, oltre ad essere fortemente sottodimensionata, ha recentemente dovuto rispondere a ben 9 inchieste giudiziarie sottoponendo l’Ente ad uno stress organizzativo e ad una pesante revisione. A questo dato di forte carenza, si va ad aggiungere una classe dirigente alle primissime armi e che ha più volte chiesto alla cittadinanza di avere pazienza proprio a causa della propria inesperienza”. leggi tutto

Mentre si attende il Consiglio Comunale su Abc, intanto in commissione trasparenza, convocata in seduta straordinaria per giovedì dalla presidente Nicoletta Zuliani, saranno ascoltati i revisori dei conti che avevano espresso perplessità sui tempi di avvio della società.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto