cronaca

Atti persecutori e lesioni, arrestato un uomo a Cori

Minacciava l'ex moglie

CORI – Atti persecutori e lesioni personali, con queste accuse i Carabinieri di Cori hanno arrestato e associato al carcere di Latina, C.C. 45enne. L’ordinanza è stata emessa dal Tribunale di Latina il 3 gennaio su richiesta della Procura della repubblica, poiché ritenuto responsabile di ripetute ingiurie, minacce e lesioni nei confronti dell’ex moglie, tanto da cagionarle un grave stato di ansia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto