al km 61

Latina, buche giganti sulla Pontina 60 auto ferme. Si viaggia su una sola corsia

Le operazioni della Polizia stradale sono andate avanti anche di notte

LATINA – Sono andate avanti fino alle 3 di notte le operazioni di rimozione delle auto ferme sulla Pontina dove all’altezza dell’uscita di Borgo Bainsizza in direzione di Latina all’ora di punta del rientro, nel pomeriggio di giovedì, circa 50 auto hanno forato o rotto le gomme a causa di profonde buche che si sono aperte sull’asfalto reso instabile dalle piogge di questi giorni. Il transito dei veicoli ha fatto il resto aprendo il varco alla formazione di vere e proprie voragini. Una situazione analoga con 10 veicoli fermi si è verificata anche al km 47, ad Aprilia, stavolta in direzione di Roma.

E’ il solito problema invernale, ma stavolta a farne le spese sono state tutte insieme un numero di auto davvero elevato e il traffico come potete immaginare è andato in tilt. Il comandante della polizia stradale di Aprilia Massimiliano Corradini ha disposto la chiusura di una corsia di marcia, quella più disastrata, per evitare ulteriori danni. Resta la questione fondamentale dello stato della più grande via di comunicazione tra Latina e la Capitale e i micro-lavori per chiudere singole buche non bastano più. Per la giornata di oggi sono comunque previsti i lavori di emergenza. Resta chiusa anche questa mattina la corsia di marcia all’altezza del km 61 in direzione sud 

4 Commenti

4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto