latina

Urbanistica, gli ingegneri a Coletta: “Nuovi Ppe che portino a compimento le vecchie previsioni”

L'Ordine rompe il silenzio e chiede all'amministrazione di riportare in vita i contenuti degli strumenti urbanistici

LATINA – “L’amministrazione non può esimersi dalla rivisitazione dei piani particolareggiati e riproporli secondo una logica condivisa e certa”. L’Ordine degli Ingegneri di Latina rompe il silenzio e scrive al sindaco Damiano Coletta criticando la politica degli interventi “sperimentali e per tentativi, offerti dalla rigenerazione urbana come soluzione immediata”.

In una lunga lettera aperta, gli ingegneri guidati da Andrea Pol chiedono certezze e una spinta efficace per risolvere una situazione che definiscono di sfiducia e di timore.

C’è un passaggio però che appare molto esplicito e riguarda i Ppe annullati dal commissario prefettizio Giacomo Barbato. Quei piani, sui quali è caduta l’amministrazione Di Giorgi, che prevedevano uno sviluppo edilizio di Latina per 300 mila nuovi metri cubi da realizzare per la maggior parte dei quartieri centrali del capoluogo, vanno secondo gli ingegneri riproposti nei contenuti, nella sostanza: “Non sembra arduo  – si legge nel documento redatto dalla Commissione Urbanistica dell’Ordine professionale –  redigere e proporre in luogo dei Ppe annullati, nuovi Ppe che portino a compimento le vecchie previsioni soprattutto per quanto riguarda standard e servizi.Basterebbe porre delle linee guida condivise e indicare obiettivi indispensabili per portare a compimento la programmazione e fino ad ora inattuata”.

Un documento che appare critico rispetto alle dichiarazioni rilasciate soli pochi giorni fa dal neo assessore all’Urbanistica del Comune di Latina, Francesco Castaldo che aveva indicato nella istituzione dell’Ufficio di Piano la priorità per poter comprendere meglio quello che lo stesso assessore aveva definito “un eccesso di progettazione” che si è avuto negli anni passati a Latina, indicando la nuova struttura da creare all’interno dell’assessorato, come indispensabile per poter prendere qualunque decisione sui Piani Particolareggiati  alcuni dei quali contengono al loro interno vere e proprie varianti urbanistiche.

LEGGI TUTTO L’INTERVENTO – INGEGNERI URBANISTICA

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto