sport e integrazione

Gioca con il Rugby Latina ma dorme al dormitorio, la società lo manderà al sei Nazioni

La Fir pagherà il biglietto Italia-Francia a lui e agli altri 23 ospiti del Centro di assistenza notturno di Via Aspromonte

LATINA – Trascorre la notte nel dormitorio di Via Aspromonte, ma allena ogni giorno la sua grande passione per il rugby sul campo di Via dei Messapi con la maglia del Rugby Club Latina. Un ragazzo del Camerun esaudirà ora uno dei suoi  suoi desideri: sabato 16 marzo, con gli altri ospiti del Can, siederà sulle tribune dello stadio Olimpico di Roma per assistere all’ultimo incontro del Sei Nazioni tra Italia e Francia. I biglietti (24 in totale) sono stati donati dalla Fir, la Federazione Italiana Rugby, mentre il viaggio sarà a carico del Rugby Club Latina che metterà a disposizione un pullman.

L’iniziativa è stata promossa e sostenuta dal Rugby Club Latina e accolta con entusiasmo dal Servizio del Centro Accoglienza Notturno di via Aspromonte. “Nel Rugby Club Latina gioca infatti il ragazzo africano e proprio dall’amicizia che è nata tra la società del presidente Alessandro Paesante e questo giovane è nata l’idea di organizzare una gita a Roma che coinvolgesse anche gli altri ospiti del dormitorio, per andare tutti insieme ad assistere a un match del Sei Nazioni”, spiega in una nota il Comune di Latina.

«Lo sport è un fattore di forte aggregazione sociale, a tutti i livelli – ha detto il presidente del Rugby Club Latina, Paesante – e il rugby, con le sue consuetudini e tradizioni, dentro e fuori dal campo, è emblematico da questo punto di vista. Sarà una grande giornata di festa per tutti noi».

«Questa bella storia – ha commentato l’assessora al Welfare Patrizia Ciccarelli – dimostra come l’inclusione sia assolutamente possibile e realizzabile. L’accoglienza di persone fragili porta con sé tante possibilità, fa nascere relazioni e ci fa sentire comunità».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto