il contagio

Caso di Chikungunya ad Aprilia, scattano le misure sanitarie

E' un uomo appena tornato dal Brasile. Disinfestazione in Via Vanzina

APRILIA – Ad Aprilia è stato accertato un caso di Chikungunya. Ne dà notizia il Comune dopo che il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL di Latina ha informato il sindaco Antonio Terra dell’esito degli esami eseguiti su un uomo appena rientrato dal Brasile. La  malattia  – come è noto  – è virale  ed è trasmessa dalla zanzara Aedes.

“A tutela e salvaguardia della salute pubblica, come richiesto dalla ASL di Latina e seguendo le indicazioni e le modalità dettate dal Ministero della Salute  con il Piano Nazionale di sorveglianza e risposta alle Arbovirosi trasmesse da zanzare – spiegano dal Comune –  stiamo provvedendo in via cautelativa alla disinfestazione della zona vicina all’abitazione dell’uomo per un raggio di 200mq”.

Sul sito del Comune di Aprilia, all’interno dell’ordinanza del Sindaco pubblicata oggi, sono presenti indicazioni e raccomandazioni alla cittadinanza.

3 Commenti

3 Commenti

  1. Germano Buonamano

    Germano Buonamano

    31 Maggio 2019 alle 11:22

    Scattano?

  2. Germano Buonamano

    Germano Buonamano

    31 Maggio 2019 alle 11:25

    Scattano la parola scattano istituzionalmente dovrebbe far scattare le istituzioni e chi di dovere molto prima del previsto ed invece come il suo solito scattano a puntura di zanzara iniziata..

    e nu ‘n se sa quanto dura visto che non si scatta come si deve e nel con tempo i vari tipi di zanzara si ambientano nei loro nuovi habitat.

  3. Germano Buonamano

    Germano Buonamano

    31 Maggio 2019 alle 11:27

    Istituzionalmente ci vuole una bonifica periodica scattare, seeeeeeeee…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto