politica

Erba alta a Latina: la consigliera Giovanna Miele attacca Lbc

"Per il terzo anno si sono fatti trovare impreparati"

LATINA – Erba alta a Latina, la consigliera di Forza Italia, Giovanna Miele, interviene sui ritardi del Comune: “Per il terzo anno consecutivo l’amministrazione comunale targata LBC arriva in ritardo all’appuntamento con lo sfalcio dell’erba. Ancora una volta la giunta Coletta dimostra di non essere in grado di programmare la normale manutenzione della città. Ci sono zone, come il quartiere Q4-Q5 dove sul marciapiede non si può transitare perché l’erba invade tutto lo spazio. Ma tante aree verdi della città sono invase dall’erba cresciuta senza alcun controllo e senza alcun intervento dell’amministrazione per risolvere la situazione. In molti casi i marciapiedi non sono praticabili, costringendo le persone a passare sull’asfalto, a rischio di essere presi dalle auto. E questo in centro città. Nei borghi la situazione è anche peggiore, se possibile.
Nelle scuole, poi, scopriamo che i primi interventi di sfalcio avverranno solamente quando l’anno scolastico sarà completato. Insomma, per il terzo anno consecutivo l’amministrazione Coletta manca l’appuntamento con il decoro urbano. Vorremmo capire perché anche quest’anno l’amministrazione è stata in grado di aggiudicare il ritardo l’appalto in tre lotti per la manutenzione del verde.
L’assessore all’Ambiente Roberto Lessio, in tutto questo, cosa fa? Il verde pubblico va curato con una seria calendarizzazione degli interventi. Dopo tre anni, questa amministrazione ancora non riesce a fare programmazione e questo è indice delle gravi carenze di chi guida la città”.

1 Commento

1 Commento

  1. peter rei

    20 Maggio 2019 alle 16:17

    E’ colpa delle amministrazioni Corona,Redi,Finestra,Zaccheo,Di Giorgi….chi c’era prima ancora?

Lascia un commento

Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto