attualità

Scuola, l’assessore regionale inaugura l’anno al De Magistris di Sezze

De Berardino: "Mettere al centro l'istruzione per costruire il futuro"

SEZZE – L’assessore alla scuola della Regione Lazio, Claudio Di Berardino ha partecipato questa mattina alla cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico dell’Istituto Pacifici e De Magistris di Sezze. “La scuola è la principale opportunità per il futuro di ciascun giovane e, in un Paese che punta al futuro, si deve necessariamente mettere al centro l’istruzione, garantendo quotidianamente un’offerta efficace, di qualità, al passo con l’innovazione digitale e con attrezzature e spazi rinnovati nei laboratori didattici e nelle palestre”, ha detto l’assessore.

“Come Regione Lazio – prosegue Di Berardino -, oltre alle tante misure già messe in campo per i giovani, dall’accesso alla cultura al diritto allo studio e alla mobilità, proseguiremo nel sostegno e nel potenziamento di tutte quelle iniziative già finanziate negli ultimi anni, valorizzando le eccellenze e generando nuove esperienze positive. Per noi la scuola non va considerata solo come il luogo dell’apprendimento ma anche come un fondamentale veicolo di uguaglianza e inclusione. Tra i progetti di quest’anno scolastico ci saranno, come per gli istituiti del Lazio, i viaggi della memoria nei luoghi della Shoah, i programmi contro la dispersione scolastica, contro il bullismo e per l’avvicinamento al mondo del lavoro. Proseguiranno e saranno rilanciati inoltre i progetti ‘Fami-ipocad’, per l’educazione multiculturale e l’integrazione degli studenti stranieri; programmi di integrazione per gli studenti con disabilità fisica e cognitiva; ‘Fuori classe’ per lo studio storico e antropologico sull’identità del territorio, seminari di media education per l’apprendimento e laboratori di sceneggiatura, ripresa e regia. Non ultimi – conclude l’assessore -, gli incontri con gli autori dei libri e i viaggi studio a Ventotene e Santo Stefano nei luoghi simbolo di Altiero Spinelli”.

All’incontro hanno preso parte anche il sindaco di Sezze Sergio Di Raimo, la consigliera provinciale Rita Palombi e il consigliere regionale Salvatore La Penna.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto