rapporti clan-politica

Antimafia, nuova missione della Commissione parlamentare a Latina

Oggi l'audizione del procuratore di Roma Prestipino. Moscardelli (Dem): "Bene, si faccia chiarezza"

(nella foto il presidente della commissione antimafia Nicola Morra)

LATINA – La Commissione parlamentare Antimafia svolgerà una nuova missione a Latina. Lo ha reso noto il Presidente Nicola Morra, mentre oggi anche sul caso-Latina ci sarà l’audizione del procuratore  di Roma Michele Prestipino chiamato a fare il punto sulla situazione delle mafie nel Lazio e dei presunti rapporti tra clan locali  e politici nel capoluogo pontino dopo le testimonianze dei pentiti Renato Pugliese e  Agostino Riccardo. La seduta plenaria è fissata per le 20,30.

Per Morra “occorre capire quanto sono profondi gli intrecci tra clan e politica a Latina per dare risposte ai cittadini e riaffermare la legalità”.

Soddisfatto il segretario provinciale del Pd Claudio Moscardelli: “Professionisti, imprenditori, commercianti, cittadini comuni, giovani sono stati esposti all’azione criminale del clan Ciarelli Di Silvio con coperture politiche. Occorre fare chiarezza”, dice l’esponente Dem che ringrazia il capogruppo Franco Mirabelli per aver accolto le istanze giunte dal Pd Latina, i rappresentanti dem in Regione e il Segretario Regionale Bruno Astorre per aver  sensibilizzato la Commissione.

2 Commenti

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto