la scoperta

Gaeta, anziano malnutrito muore in ospedale: denunciata la badante

La donna si è fatta intestare la casa dell'uomo dove continua a vivere

GAETA – Un storia terribile arriva da Gaeta dove un anziano affidato ad una badante russa che doveva provvedere a lui è morto all’ospedale Dono Svizzero dove è arrivato in condizioni estreme. Secondo i carabinieri che hanno svolto le indagini l’uomo veniva tenuto  in stato di abbandono ed era malnutrito. La donna, una 69enne,  si era fatta anche intestare la casa e delegare al ritiro della pensione. I fatti emergono dopo il decesso dell’anziano avvenuto il 20 gennaio scorso. La badante non ha lasciato l’abitazione  – che risulta appunto essere sua  – ma per lei è scattata la denuncia per truffa, abbandono e circonvenzione di incapace.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto