rischio crolli e radici

Latina, in Viale Mazzini cominciata l’operazione-pini. Via anche 15 platani

Scattato il divieto di circolazione e di sosta per 15 giorni

LATINA – E’ cominciata in Viale Mazzini l’operazione-pini. I maestosi, ma ormai pericolosi alberi che ombreggiano il lungo viale che da Piazza Dante porta al Tribunale, saranno tutti tagliati perché l’apparato radicale –  secondo quanto stabilito da un esperto agronomo  – non è più in grado di sostenere la pianta che rischia di crollare. I precedenti del resto sono diversi e a questo si aggiungono i danni prodotti al marciapiede dalle radici superficiali, dunque la decisione presa dall’Amministrazione appariva ormai inevitabile.

Gli interventi programmati dal servizio Ambiente del Comune si terranno da oggi (lunedì 27 gennaio) e per i successivi 15 giorni. E’ stato istituito sul tratto il divieto di circolazione e sosta, con rimozione forzata, fino a lavori ultimati. Il divieto, limitato ai tratti interessati dall’operazione, sarà valido ogni giorno dalle 7.30 alle 16.30.

Poi toccherà ai pini di Via della Rosa, 46 in tutto. Anche qui, dopo una procedura più lunga, perché la fascia arborea è di proprietà della Regione Lazio, si procederà all’abbattimento delle piante che con le loro radici hanno reso pericolosa la strada.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto