i controlli

Arrotino con la patente tedesca falsa fermato a Cisterna

Multa da 5000 euro e auto sequestrata

CISTERNA – Circolava da otto anni con la patente falsa, lavorando come “arrotino” nelle vie di molte città anche pontine. Tutto bene fino a quando la Polizia Locale di Cisterna, nella centralissima Piazza Santi Pietro e Paolo, ha deciso di controllare i documenti di G.S., 32 anni, della provincia di Roma ma di fatto residente in Sicilia. La  patente di guida mostrata era stata lasciata nella Repubblica Tedesca, ma era evidentemente contraffatta ed è bastato un controllo per accertarlo. Nel tentativo di attestare la regolarità della patente, il conducente della vettura l’arrotino esibiva altri documenti falsi. Il giovane è stato denunciato per il reato di contraffazione della patente di guida ed elevata una sanzione amministrativa di 5.000 euro oltre al fermo amministrativo per 3 mesi per aver guidato senza patente.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto