in via torretta Rocchigiana

Roccagorga emerge un’opera antica: “Potrebbe risalire ai Volsci”

L'annuncio dell'assessora Lubiana Restaini durante lavori di Acqualatina

Shares

ROCCAGORGA – Dopo i recenti ritrovamenti di due camere funerarie a Minturno e i nuovi lavori nel centro storico alto di Terracina, arriva da Roccagorga la notizia di un’ altra scoperta che potrebbe aggiungere nuove conoscenze agli studi sulla storia più antica del territorio pontino. Si tratta di un’opera muraria che  – secondo la Sovrintendenza ai beni archeologici di Latina e Frosinone  – potrebbe risalire ai Volsci, e precisamente al 300 a.C. E’ quanto riferisce l’assessora Lubiana Restaini spiegando che il muro è emerso durante lavori di scavo compiuti da Acqualatina in Via Torretta Rocchigiana. Lavori che dopo il ritrovamento sono stati sospesi con possibili conseguenze sul servizio idrico.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto