il colpo martedì

Rapina al Sissy di Pontinia, arrestato l’autore: ha 21 anni e ha confessato

Le indagini e il fermo da parte della Squadra Mobile di Latina

LATINA – Ha 21 anni e ha confessato, il ragazzo che martedì scorso, 29 settembre, a Pontinia ha rapinato il negozio Sissy Moda. Le indagini della polizia hanno ricostruito il colpo messo a segno da una persona con il volto travisato da una mascherina chirurgica e armato di una pistola con cui  aveva minacciato di morte la commessa.
Gli uomini della Squadra Volante, in collaborazione con gli investigatori della Squadra Mobile, dopo il colpo hanno ascoltato i testimoni  e acquisito le immagini di sorveglianza confrontando rapidamente l’immagine del giovane sospettato con quella del rapinatore fuggito in auto con 300 euro presi dalla cassa e immortalato dal sistema di videosorveglianza.

Le indagini hanno poi portatoal ritrovamento di abiti e scarpe simili a quelli indossati dal rapinatore e soprattutto, all’interno dell’auto, è stata trovata una replica di pistola Colt 911, quella che il ragazzo portava nella cintola dei pantaloni e che aveva mostrato alla commessa durante la rapina. Il giovane, A.M. le iniziali, alla fine ha confessato. Fermato con l’accusa di  rapina è stato portato nel carcere di Regina Coeli a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto