su radio immagine

Gli effetti del Covid sull’economia. I locali sono in sofferenza: “Così rischiamo di non aprire più”

Intervista al presidente dell'associazione Isola che non c'è di Latina Massimo Ceccarini

LATINA – “Ci sentiamo un po’ le vittime di questo sistema perchè dopo la chiusura durante il lock down, la riapertura in estate, il coprifuoco, la chiusura alle ore 18, ora siamo tornati al punto di partenza, ma i contagi continuano a salire”, lo dice Massimo Ceccarini, presidente dell’associazione Isola che non c’è di Latina che raccoglie la maggior parte dei locali nella zona pub. “Le restrizioni praticamente non ci permettono più di lavorare complicandoci notevolmente la vita. I fatturati sono calati del 60% e i ristori non sono adeguati, significa che molte saracinesche, quando la situazione tornerà alla normalità, non si rialzeranno”.

NE ABBIAMO PARLATO CON MASSIMO CECCARINI QUESTA MATTINA IN DIRETTA SU RADIO IMMAGINE

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto