INAUGURAZIONE

Un Infopoint a Ventotene per “comunicare” l’isola e l’ex carcere

Si trova presso la Stazione Marina, sarà gestito dalla Proloco

VENTOTENE – Sarà inaugurato fra pochi giorni, il 15 aprile l’infopoint previsto nell’ambito del progetto di recupero dell’ex carcere borbonico di Santo Stefano, pensato come “strumento concreto per incoraggiare il turismo di qualità, alla ricerca di informazioni storiche, culturali, paesaggistiche che rendano un quadro immediato dell’unicità delle due isole, perle al centro del mediterraneo”.

Si trova presso la Stazione Marina, sarà gestito dalla Proloco, e accoglierà i visitatori italiani e internazionali al loro arrivo a Ventotene. “Grazie a un allestimento appositamente creato, lo spazio caratterizzato dalla presenza di pannelli descrittivi in lingua italiana e inglese, di monitor per la proiezione di video e di contributi fotografici, collegato attraverso postazioni informatiche, aiuterà i visitatori a vivere la loro esperienza, comprendendo appieno le potenzialità – spiegano dalla struttura commissariale diretta dall’onorevole Silvia Costa, che sta lavorando in sinergia con il Comune, la Pro Loco e Invitalia –  Tra le finalità, c’è anche quella di incoraggiare i visitatori a programmare il loro ritorno, anche destagionalizzato, e a incoraggiare il trend del “Repeat Tourism“, oggi indicato come obiettivo da perseguire dagli esperti di marketing territoriale”.

A inaugurarlo, in una breve cerimonia che si svolgerà nell’osservanza dei criteri di sicurezza imposte dalla misure sanitarie di contenimento del Covid, ci saranno la Commissaria Silvia Costa, l’Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lazio, Paolo Orneli, il Presidente della provincia di Latina, Carlo Medici, il Sindaco di Ventotene, Gerardo Santomauro, Il Presidente dell’Ancim e Sindaco di Forio, Francesco Del Deo, il dott. Fabio Finazzer di Invitalia e la Responsabile della Proloco Rosa Maria Curcio.

L’inaugurazione dell’Infopoint fa parte del Piano di comunicazione per il Progetto Ventotene di recupero dell’ex Carcere di Santo Stefano. Tra i prossimi appuntamenti: la mostra fotografica dedicata a Santo Stefano, curata da Marco Delogu, che inaugurerà il 19 maggio al Museo Nazionale Romano, Terme di Diocleziano a Roma e il Convegno “Dalla memoria il futuro d’Europa: il ruolo della ricerca storica” in programma il 15 maggio a Ventotene, promosso dalla Commissaria straordinaria d’intesa con il Comune di Ventotene, Regione Lazio, Istituto Europeo di Firenze – Direzione Archivio, DG Archivi- MiC, DG Archivi- DAP, Biblioteca Nazionale Centrale e Digital Library, Associazione Santo Stefano in Ventotene, Consiglio Italiano del Movimento Europeo, Istituto Spinelli, l’Università degli studi Roma Tre di Roma.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto