politica

Latina, Coletta avvia le consultazioni: ricevuti Annalisa Muzio e gli esponenti del centrodestra

Prima in sala giunta l'incontro con Fare Latina, poi i colloqui sono proseguiti in Sala De Pasquale

LATINA – Prove di dialogo in Comune a Latina dove il sindaco Damiano Coletta ha avviato il giro di consultazioni necessarie a stabilire linee condivise che consentano di passare alla fase operativa di governo della città in un momento storico in cui, per la prima volta nel capoluogo, il Consiglio comunale eletto è di segno opposto a quello del primo cittadino.

Coletta ha incontrato prima in sala giunta l’avvocata Annalisa Muzio, già candidata sindaca eletta consigliera accompagnata da alcuni stretti collaboratori del progetto Fare Latina poi ha avviato il colloquio con il centrodestra, presenti il candidato sindaco Vincenzo Zaccheo, il senatore Nicola Calandrini coordinatore provinciale di Fratelli D’Italia e il coordinatore comunale, Enrico Tiero, il capogruppo in Regione della Lega, Orlando Angelo Tripodi,  e il coordinatore provinciale di Fi Alessandro Calvi, tutti riuniti nella Sala De Pasquale, al terzo piano del Palazzo Municipale.

L’obiettivo  – come Coletta ha spiegato in più occasioni di recente e come ha ribadito ieri anche al suo elettorato che lo festeggiava –  è riuscire a remare tutti dalla stessa parte per consentire a Latina di fare il salto in avanti che merita: “Non è più il momento delle ideologie, ma quello della responsabilità”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto