attualità

Da Latina a Pescara in bici per beneficenza

Parte il 9 luglio la "Coast 2 Coast" che vedrà impegnati 8 cicloamatori pontini

Partirà il 9 Luglio la pedalata Cicloturistica Coast 2 Coast che vedrà 8 cicloamatori di Latina intraprendere l’iniziativa che ha principalmente l’obiettivo di raccogliere fondi per aiutare bambini disabili a ritrovare un sorriso.

L’evento è stato creato infatti al fine di sostenere il progetto “Dynamo Camp” che riconosce il diritto alla felicità dei bambini con patologie gravi o croniche. La Onlus è attiva in diversi ospedali e strutture in tutta Italia ed offre gratuitamente specifici programmi di Terapia Ricreativa, a bambini e adolescenti affetti da malattie croniche, in terapia o nel periodo di post ospedalizzazione, incluso i fratelli sani e le loro famiglie.

“Dynamo Camp ha lanciato una iniziativa innovativa e lodevole che coinvolge principalmente gli sportivi ciclisti per una raccolta fondi benefica. Come Osservatorio per lo Sport e per il Turismo Sportivo abbiamo deciso di unire lo SPORT alla beneficienza aderendo, con la Coast 2 Coast, alla raccolta fondi dal nome “Pedala 2 milioni di km” che unisce la comunità dei ciclisti di tutta Italia in un unico obiettivo di natura solidale a favore di bambini meno fortunati. Da qui l’idea di associare i due progetti dando all’impresa sportiva un senso di natura superiore al semplice gesto atletico. Dobbiamo ringraziare in questo senso sia il Comune di Latina nella persona del Sindaco Damiano Coletta e della Delegata allo Sport ed al Turismo Avv. Annalisa Muzio, nonché il Comune di Pescara nella persona del Sindaco e dell’Assessore allo Sport che hanno deciso di omaggiarci della loro ospitalità in questo viaggio che ha lo scopo anche di unire due realtà diverse ma molto simili per la connessione tra mare e sport”, afferma in una nota l’Avv. Matteo Sperduti, DG dell’Osservatorio per lo Sport e il Turismo Sportivo.

La Coast 2 Coast nasce da un’idea di Gianluca Marchionne, presidente del Comitato Provinciale di Latina di ASC sport (Attività Sportive Confederate), ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI – che ha fortemente voluto un evento di cicloturismo all’interno del più ampio programma di X Summer 2022. Come lo stesso Marchionne dichiara: “insieme all’Osservatorio per lo Sport e per il Turismo Sportivo, il comitato che rappresento, ha deciso di sostenere l’iniziativa che ha lo scopo di promuovere ed unire in maniera sinergica sport, valorizzazione del territorio e beneficienza. La Coast 2 Coast Latina-Pescara è inserita nel più ampio programma di X Summer al quale, come ente di promozione sportiva, collaboriamo con diverse altre manifestazioni sportive”.

Il percorso della Coast 2 Coast toccherà alcuni dei comuni e delle strade più suggestive che dal sud del Lazio attraversano l’Abruzzo fino ad arrivare al capoluogo che si affaccia sull’Adriatico.

Un tracciato che parte dalle dune e dai laghi costieri della bonifica pontina per arrivare alla magnifica costiera di Pescara e prevede nel finale il passaggio sull’avveniristico Ponte del Mare.

Un territorio ricco di storia e di cultura come la Valle del Liri, Sora fino ad arrivare a Capistrello percorrendo la vecchia SR 82 ormai diventata un paradiso per i ciclisti grazie alla superstrada adiacente che ovviamente raccoglie tutto il traffico. Si passerà per il Santuario di Pietra Acquaria, Avezzano fino ad arrivare all’ultima fatica, la salita del Valico di Forca Caruso. Da qui in poi si comincerà a sentire il profumo del mare che guiderà i ciclisti fino alla meta finale.

Il 4 Luglio il Sindaco di Latina Damiano Coletta ha ricevuto, insieme alla Consigliera comunale con delega allo Sport e Turismo Annalisa Muzio, una delegazione dell’Osservatorio per lo Sport e il Turismo Sportivo e di alcuni atleti ciclisti per la consegna del gagliardetto ufficializzando così di fatto, il patrocinio dell’iniziativa.

“Mi è piaciuta l’idea di unire due città ricche di storia pedalando idealmente su un filo blu che unisce il Tirreno all’Adriatico e sarà un piacere consegnare il gagliardetto della città di Latina nelle mani dell’Assessore allo Sport di Pescara Patrizia Martelli che ci accoglierà all’arrivo presso la Sede del Comune” afferma Massimiliano Ramoni, responsabile del ciclismo di ASC sport Comitato provinciale di Latina. “E’ una sfida sportiva impegnativa ma ci siamo allenati e preparati ad affrontare anche il caldo torrido. Abbiamo curato i minimi dettagli, dai segmenti dei percorsi alle soste strategiche per mangiare e bere, alla manutenzione delle bici”.

Oltre a Massimiliano Ramoni e Gianluca Marchionne ecco i nomi degli altri sei ciclisti; a partire da Giulia Messere e Anna Morelli e poi Walter Cassese, Rocco Pergamo, Alessandro Costagliola e Saverio Motolese.

All’incontro istituzionale a Pescara sarà presente la Consigliera Comunale di Latina con delega allo Sport e Turismo, Avv. Annalisa Muzio. “Ci tengo ad essere presente personalmente a questo incontro che unisce fisicamente due città balneari così estese e ricche di bellezze naturali. Credo che Latina, come tanti altri Comuni balneari, abbia molto da condividere e possa trarre ispirazione da Comuni che, come Pescara, hanno applicato una strategia finalizzata a migliorare i servizi e l’organizzazione cittadina per attrarre il turismo e il turismo sportivo. La crescita in tal senso di un Comune si basa anche su questi piccoli passi che tendono a creare consapevolezza e collaborazione per uno sviluppo economico sostenibile del territorio e dei nostri bellissimi litorali”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto