il trailer

In un docufilm di Gabriele Brocani la storia dell’ospedale di Latina che non c’è più

L'iniziativa è dell'Ordine dei Medici e documenta la nascita della sanità pontina

LATINA – Due anni di lavoro d’archivio per salvare la memoria delle origini della sanità pontina, quando tutto era più difficile, si combatteva la malaria e si curavano le ferite di guerra. E’ stato presentato martedì nella sede dell’Ordine dei Medici in piazza Celli un docufilm che racconta la storia dell’ospedale Vecchio, il primo di Littoria. Ventinove minuti, con testimonianze dirette, immagini dell’Istituto Luce e altro materiale proveniente da raccolte private. “Una memoria da preservare e rendere fruibile ai cittadini”, ha detto il sindaco Damiano Coletta intervenuto.

“Con questo lavoro abbiamo voluto documentare – ha spiegato il presidente dei Medici Giovanni Maria Righetti – la nascita, la vita e l’abbattimento del primo ospedale della città di Littoria nel quale si combatteva, strenuamente e con pochissimi mezzi, la malaria oltre alle ferite di guerra e ad malattie mortali come il tifo”.

Il Docufilm, i cui testi sono di Dina Tomezzoli, è stato diretto da Gabriele Brocani. Sarà proiettato pubblicamente il prossimo 18 dicembre in occasione dell’anniversario di Fondazione di Latina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto