Sequestro al clan Ciarelli, analisi sui conti correnti

Anche contanti e gioielli tra i beni sequestrati al clan Ciarelli

LATINA – Proseguono le indagini della Direzione Anticrimine e della Squadra Mobile dopo il maxi sequestro di beni operato nei confronti del clan Ciarelli, la famiglia rom stanziale a Latina cui sono risultati intestati beni mobili e immobili per un valore complessivo di otto milioni di euro. Gli investigatori stanno lavorando in particolar modo sull’analisi dei conti correnti bancari, sette per la precisione, a cui si aggiungono due conti correnti postali, tutti in attivo, per un importo totale ancora da quantificare. Tutti rapporti bancari che avrebbero dovuto essere segnalati alla banca d’Italia o alla Guardia di Finanza, dal momento che le norme antiriciclaggio prevedono adempimenti precisi per gli istituti di credito. La Polizia sta svolgendo le verifiche necessarie. «Latina resta sotto la lente del Servizio Operativo della Direzione Centrale Anticrimine – ha spiegato il vicequestore della Squadra Mobile di Roma Luca Armeni – la collaborazione con gli uomini della questura del capoluogo pontino non termina qui»

Quotidiano Online di Latina

Proprietà del sito Cod. Fisc. SLVLSN72H15E472O

Testata Giornalistica Registrata presso il Tribunale di Latina n. 06/2016 dalla Consultia Group S.r.l.

Concesso in Uso per i Contenuti alla Radio Immagine Uno S.r.l. p.iva 02064050590

Testata Registrata presso il Tribunale di Latina al n. 490 del 28.02.2003

Concesso in Uso per la Commercializzazione a Mondo Radio S.r.l. p.iva 02690280595

Email Redazione
Aprile: 2010
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Tutti i diritti sono riservati - Lunanotizie.it - SLVLSN72H15E472O

In Alto