Interrogati Di Silvio, Papa ed Esposito, arrestati domenica dai Carabinieri. Papa confessa: “La pistola era la mia”

Il Tribunale di Latina

LATINA – Sono stati interrogati oggi in carcere a Latina Giuseppe Di Silvio, Mario Esposito di 31 anni e Giuliano Papa, arrestati dai CC sul Lungomare di Latina mentre si scambiavano una pistola rubata nel ’91. I tre hanno risposto alle domande e Giuliano Papa ha confessato: “quella pistola era la mia”, gli altri due non c’entrano nulla. I tre erano stati sorpresi mentre a bordo di uno scooter rubato e con guanti di lattice per non lasciare impronte, si stavano passando l’arma.

SPARI SULL’APPIA – E in serata, invece è attesa la sentenza dell’agguato avvenuto sull’Appia in cui rimase ferita una persona.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto