Provincia: alla protesta dei lavoratori Nexans devono seguire i fatti

LATINA – Alla protesta dei lavoratori della Nexans devono seguire i fatti e la Provincia di Latina non si è limitata ad esprimere la sua solidarietà e impegno affinché venga difeso il sacrosanto diritto al lavoro e la dignità della persona. Così in sintesi l’intervento dell’assessore provinciale all’ambiente Gerardo Stefanelli in merito alla crisi che sta interesando i lavoratori della Nexans di Borgo Piave, la società che realizza cavi e sistemi di cablaggio.

“Io penso che la Nexans è un caso straordinario e ha bisogno di una riposta straordinaria che deve guardare al futuro- ribadisce Stefanellli- l’opportunità dovrebbe essere una riqualificazione in green-economy. Infatti, la Provincia di Latina potrebbe essere disponibile agevolando gli investimenti, e questo tipo di intervento con imprenditori che s’interessano di rifiuti andrebbe a risolvere un altro problema serio come quello dell’immondizia.”

“Io credo in questa riconversione seria – e tengo a ribadire non come quella della Meccano- aggiunge ancora l’assessore all’ambiente di via Costa- la Provincia è attenta alla soluzione dello stato di crisi di tutte le aziende, coinvolgendo imprenditori locali che si conoscono per serietà e per competenza. Un impegno che dia una sicurezza produttiva stabile per i prossimi cinquant’anni.”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto