Ventotene, sequestrata discarica al porto

Shares

Una veduta di Ventotene

VENTOTENE – I Carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Roma hanno sequestrato un’area demaniale della banchina del porto nuovo di Ventotene, in provincia di Latina, occupata abusivamente e sulla quale erano depositati in modo incontrollato rifiuti urbani pericolosi e speciali. Il titolare dell’impresa è stato denunciato in stato di libertà e l’area è stata sottoposta a sequestro, per un valore stimato in 1.450.000 euro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto