Agguato a Zoff, il giudice autorizza il prelievo del dna sullo scooter

Il Tribunale di Latina

 

LATINA – Dopo aver prelevato il dna di Ferdinando Di Silvio e di Christian Liuzzi, il giudice Campoli ha disposto oggi il prelievo del dna sullo scooter utilizzato nell’agguato ad Alessandro Zoff, avvenuto in via Galvaligi lo scorso 17 aprile. Ad analizzare le tracce sarà un perito del Ris di Roma. In carcere per questo episodio c’è già Ferdinando Di Silvio accusato di aver sparato, l’altro indagato è Christian Liuzzi.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto