AUDIO – Ponza, si mette in regola il pontile di Ciccio Nero: il Gip autorizza l’opera

L'avvocato Massimo Ferraro che ha ottenuto il provvedimento

PONZA – Rimettersi in regola, con un pontile rimodulato e  riqualificando lo specchio d’acqua, nel rispetto della concessione rilasciata anni fa dal comune di Ponza. E’ la soluzione scelta dalla storica società di ormeggio Tre Stelle di Ponza, meglio nota come Ciccio Nero, per tornare a lavorare già da quest’estate sull’isola lunata.

E la decisione sembra aver pagato. Il Gip del Tribunale di Latina, Tiziana Coccoluto ha infatti autorizzato,  una volta visionato il progetto fatto realizzare da una società esperta di ambiente e dopo aver verificato la rispondenza dello stesso al titolo concessorio, la messa a mare della struttura sequestrata a giugno del 2009 dalla Procura della Repubblica di Latina per gravi violazioni ambientali.

Spiega l’avvocato di Napoli Massimo Ferraro: “Abbiamo lavorato senza sosta un mese, da quando mi è stato affidato l’incarico. Entro una settimana Ciccio Nero potrà tornare a fornire servizi alle imbarcazioni da diporto”. Non potranno invece attraccare i mega-yacht. ASCOLTA L’INTERVISTA all’Avvocato Ferraroaudiopontile ciccio nero]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto