Città di Fondazione, il consiglio comunale di Aprilia vaglia la proposta

APRILIA – Tra i punti all’ordine del giorno del Consiglio Comunale di domani pomeriggio ci sarà la proposta di aderire all’Associazione Nazionale delle Città di Fondazione.

La proposta di adesione era stata già oggetto di discussione da parte della 2° Commissione nella seduta del 23-04-2010.

La suddetta Associazione è stata costituita lo scorso 20 Gennaio a Latina ed è la realizzazione di un progetto condiviso da diversi comuni (Alghero, Arborea, Latina, Predappio, Torviscosa e Tresigallo) finalizzato a preservare il patrimonio architettonico e urbanistico dell’epoca antecedente la seconda guerra mondiale.

Tale patrimonio – commenta l’Assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura Patricia Renzi – rappresenta un bene culturale di rilievo nazionale dell’architettura razionalista che, negli anni 30, si affermava come nuovo modello formale del Novecento. I beni culturali e ambientali devono essere preservati e valorizzati in quanto costituiscono delle vere e proprie risorse per la promozione turistica e culturale del nostro territorio e per definire l’identità storica della nostra comunità”.

Anche Aprilia, dunque, è stata invitata a sottoscrivere il protocollo d’intesa “per la valorizzazione del patrimonio architettonico e ambientale delle città di fondazione” che richiede formalmente il riconoscimento e l’identificazione delle città in questione come “luogo d’eccellenza” di rilievo nazionale ed internazionale. Tra gli obiettivi dei comuni aderenti all’Associazione emerge quello di contribuire alla valorizzazione del territorio attraverso l’organizzazione di diverse iniziative come convegni, mostre e seminari di profilo scientifico capaci di stimolare lo studio, l’attenzione e il dibattito su diversi aspetti che accomunano le città di fondazione.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto