Nucleare. Cirilli: Latina diventi capofila del “no”

Fabrizio Cirilli

LATINA – Nucleare, Latina deve diventare capofila dei Comuni destinati ad ospitare nuovi siti e che intendono confrontarsi con il Governo sulla questione delle nuove centrali. Lo dice Fabrizio Cirilli indipendente dell’Udc che chiama a raccolta tutte le forze politiche del territorio indicando come unica carta da giocare lo studio epidemiologico. Su questo postulato si deve creare una rete anche con gli altri territori dice Cirilli. Uscire dal gioco delle parti della politica e individuare un percorso comune per arrivare al confronto con il governo con un’unica proposta oggettiva condivisa da tutti i partiti sia di destra che di sinistra.

Una nota polemica è firmata Italia dei valori: “tutti si dicono contrari, ma chi ci ha mai aiutato a raccogliere firme per sottoscrivere il referendum contro il nucleare?”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto

CHIUDI IN BASSO A DESTRA