Terracina, la Polizia controlla gli stabilimenti balneari

TERRACINA – La polizia di Terracina ha controllato questa mattina diversi stabilimenti balneari per verificare il rispetto delle normative a salvaguardia della sicurezza della balneazione, della navigazione, dell’utilizzo del demanio pubblico ma anche l’igiene della somministrazione di cibi e bevande. Uno degli stabilimenti è stato trovato privo della dotazione di bombole di ossigeno, un altro con la cassetta di pronto soccorso non integra e con medicinali scaduti, ed infine un altro con il locale di Primo Soccorso trasformato in magazzino. Ulteriori verifiche hanno fatto registrare la mancata esposizione di licenze commerciali per la somministrazione di cibi e bevande in quei stabilimenti dotati di bar e ristorante. Elevati verbali per un totale di 4 mila euro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto