L’Idv inaugura il centro contro la violenza su donne, uomini e bambini

LATINA – E’ stato inaugurato martedì dall’Idv il centro permanente contro la violenza su donne, bambini e uomini. Con l’apertura di questo Centro Permanente, in via Volsini i promotori (il Coordinamento Provinciale Idv di Latina, nella persona del suo segretario Dott. Enzo De Amicis, il Dipartimento IDV nella persona del Capo Dipartimento Regionale, Roberta Lerici, capo dipartimento Regionale Infanzia e Famiglia Idv e la signora Valentina Pappacena, responsabile del progetto) si propongono di dare una risposta concreta ai bisogni di tante donne che si trovano a dover affrontare da sole problemi di separazione, violenze in famiglia, abusi sui figli, stalking, o difficoltà di relazione dovute ad abusi subiti in età infantile. Un aspetto, quest’ultimo, di cui si parla poco, ma che impedisce a tante donne e uomini una normale vita sentimentale. Il Centro si avvarrà della collaborazione di psicologi, avvocati ed esperti in vari settori, e offrirà a titolo gratuito sostegno psicologico, informazioni, nonchè assistenza legale. Periodicamente verranno invitati esperti che terranno incontri aperti al pubblico sui temi di maggior interesse per le donne e le famiglie in genere, come: ” Riconoscere i segnali di disagio nei bambini”, “Il processo per abuso sessuale infantile”, “La denuncia per stalking”, “La violenza psicologica”, “La tutela dei minori a scuola”, ecc. Hanno già dato la loro adesione il dott.Federico Bianchi di Castelbianco, psicoterapeuta dell’età evolutiva, il prof. Francesco Paolo Pantano, oncologo, l’avv. Gerolamo Andrea Coffari, presidente del Movimento per l’Infanzia, il dott. Andrea Mazzeo, medico specialista in psichiatria e l’avvocato Fernando Gallone.

Per informazioni sul centro: roberta.lerici@yahoo.it cell.388/7524410

Per prenotazioni visite e incontri valentina.valoredonna@virgilio.it – cell. 3939879332

Gli incontri sono gratuiti.

Quali gli obiettivi dalla voce del Capo Dipartimento Regionale Infanzia e Famiglia Idv, Roberta Lerici

ASCOLTA

audiolerici]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto