Anche a Cisterna nasce “Il partito della Nazione”

Aldo Forte

CISTERNA – L’assessore regionale Aldo Forte ha lanciato anche a Cisterna di Latina il percorso dell’Udc ‘Verso il Partito della Nazione’. “Siamo qui – ha detto – per presentare un nuovo soggetto politico che, in questo momento di grande instabilità, intende rappresentare un punto di riferimento per il nostro Paese e per il nostro territorio. E intende ascoltare e dar voce ai cittadini, aprirsi al loro contributo per indirizzare la politica verso i problemi irrisolti e dare risposte. Non a caso, tra le priorità della nostra agenda abbiamo inserito il piano casa che, insieme al vicepresidente Luciano Ciocchetti, abbiamo presentato a Latina in un’assemblea aperta alle idee e al contributo della città. Perché proprio il piano casa? Per rispondere all’emergenza abitativa, che interessa tante famiglie e, soprattutto, un numero crescente di giovani, sempre più in difficoltà nel costruirsi una vita indipendente, sposarsi e avere dei figli”.

“Riteniamo – spiega – che la famiglia, infatti, sia un soggetto portante e trainante della nostra società e che per questo vada sostenuta. Basti pensare al loro ruolo assistenziale per le persone con disabilità e per gli anziani che se sostenuto in maniera adeguata contribuirebbe a evitare quelle ospedalizzazioni improprie che gravano sui conti della sanità regionale. Anche quest’ultima è al centro del nostro programma, perché tra le priorità della gente c’è il loro diritto ad avere un’assistenza di qualità. Ecco perché il nostro partito non solo ha sostenuto, ma sta portando avanti con il proprio contributo la riforma socio-sanitaria. L’appropriatezza delle cure, infatti, non deriva dal disporre sul territorio di tanti ospedali, ma dal creare una rete assistenziale diffusa che faccia riferimento a un numero adeguato di ospedali specializzati”.

“Casa, famiglia, sanità, assistenza ai bisognosi, il Partito della Nazione sta nascendo su valori e idee che aggreghino le persone. D’altronde, con la crisi politica in atto e l’apertura di una nuova fase, il momento è quello propizio per un nuovo partito che intende tenere le fila del Paese e – conclude l’assessore Forte – unire tutti i moderati desiderosi di governabilità ed etica della politica”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto