Inchiesta Enav e Finmeccanica, anche la Selex nella bufera

ENAV S.p.a.

APRILIA – Perquisizioni sono in corso a Roma negli uffici dell’Enav nell’ambito dell’inchiesta sul maxi riciclaggio svolta dalla Procura di Roma che ha coinvolto alcune società telefoniche. Nella bufera rientrerebbe anche la Selex di Aprilia che conta all’interno circa 600 dipendenti. Perquisizioni si stanno eseguendo nelle sedi dell’Enav e nelle società che hanno ricevuto appalti da parte dell’ente. L’operazione è svolta dai carabinieri del Ros e dalla Guardia di Finanza. Le indagini condotte dalla Procura di Roma puntano ad accertare eventuali fatti di corruzione e frode fiscale.

E l’azienda risponde: “Massima correttezza nei rapporti con l’Enav e con le altre aziende. La Selex Sistemi Integrati, ”nel ribadire l’assoluta correttezza dei rapporti intercorsi sia con Enav che con altre aziende, confida nell’operato della Magistratura e riafferma di voler rispondere con assoluta trasparenza a tutto quanto possa contribuire a far chiarezza nella vicenda giudiziaria”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto