Approvato a Norma il piano Urbanistico generale

NORMA – Il consiglio comunale di Norma, con deliberazione consiliare n. 2 del 27 gennaio 2011 ha adottato, ai sensi della vigente normativa, il Piano Urbanistico Generale Comunale. “.Si tratta di uno strumento di pianificazione estremamente importante – afferma l’assessore all’urbanistica Mauro Ferrarese – finalizzato essenzialmente alla tutela dell’ambiente e alla salvaguardia del nostro territorio”. Un piano “equilibrato”, così lo ha definito l’assessore,  che esprime anche un chiaro principio di perequazione e quindi di “democrazia  urbanistica” e integrando al suo interno il Piano di recupero del centro  storico – già a suo tempo adottato – dota  complessivamente la città di Norma di una strumentazione urbanistica dettagliata ed attenta. Di rilievo le previsioni di maggiori vincoli per la parte di territorio che dalla montagna guarda verso la pianura facendo di norma il più ben balcone sui Lepini, gli interventi di valorizzazione tutela e recupero dei percorsi turistici e religiosi (da Ninfa al centro storico, il percorso del Beato Baldinucci, ecc), le previsioni di aree di espansione capaci di “ricucire” il territorio nell’area immediatamente circostante il centro storico, con conseguente incremento dei servizi. “Sono estremamente soddisfatto dell’obiettivo raggiunto” – commenta il sindaco Sergio Mancini, Norma ha finalmente uno strumento valido per pianificare il suo sviluppo economico e sociale. Grazie ai tecnici che hanno recepito le istanze dell’Amministrazione e grazie anche alla maggioranza consiliare che ha saputo raggiungere un risultato che è sintesi delle istanze dei cittadini dei Norma.  Il Piano urbanistico generale Comunale era atteso da anni: l’averlo portato a termine è un risultato che ci gratifica perché trattasi del compimento di un lavoro serio, tecnicamente valutato, frutto di un esame attento e scrupoloso del territorio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto