AUDIO – Le arance dell’Airc anche a Latina. L’appello di Mario Biondi

LATINA – “Un tumore su tre nasce a tavola, a causa della cattiva alimentazione – sottolineano gli esperti dell’Airc – Ma con il cibo ‘buonò il cancro si può anche combattere: ed è proprio a questo che punta l’iniziativa delle ‘Arance della salute, che l’ associazione italiana per la ricerca sul cancro”. L’appello di Mario Biondi (dal sito Airc) ASCOLTAaudiomario biondi]

Insieme alla reticelle, di 3 chili ciascuna, verrà distribuito anche il libricino ‘Piccoli buongustai in salutè, approvato anche dal Ministero dell’Istruzione e della Ricerca, contenente ricette e buoni consigli per la sana alimentazione dei più piccoli.

«Il contributo delle arance – dice il presidente Airc Piero Sierra – costituisce la prima iniezione di risorse economiche per il 2011, fondamentale perchè consentirà il proseguimento di quei progetti di ricerca in corso già giudicati meritevoli dal sistema del peer review», nel quale un gruppo indipendente di esperti seleziona le idee più promettenti. «I progetti selezionati – conclude Sierra – rappresentano la spina dorsale della complessa attività di ricerca del nostro Paese: sono 487, su 554 progetti totali erogati da Airc nel 2010, e afferiscono alle grandi istituzioni, università, istituti di ricerca e cura, coinvolgendo in totale circa 3 mila ricercatori»

Sul sito www.airc .it potrete trovare la vostra piazza più vicina. In provincia di Latina l’iniziativa si realizza oltre che a Latina, ad Apirlia, Cisterna, Sabaudia, Fondi, Priverno, Formia e Gaeta.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto