Tagli ai docenti, troppi per Cusani: “Latina penalizzata”

 

Il Presidente della Provincia Cusani

 

LATINA – Saranno 257 i tagli al contingente scolastico provinciale, di cui 115 posti nella scuola primaria, e di 139 nella scuola superiore, in luogo di 96 pensionamenti e dell’incremento demografico di oltre 600 alunni e dell’elevato rapporto medio generale nell’ambito regionale (1 insegnate per 20 alunni) nonostante la presenza di aree disagiate come le isole e piccoli comuni come Casteforte o Capodimele che non sono coerenti né adeguati alle possibilità di riassorbimento dell’esubero e alla corretta costituzione di gruppi classi.

E’ quanto reso noto ieri da Patrizia Giovannini, coordinatrice porvinciale della Gilda Latina, e oggi dal presidente della provincia di Latina Armando Cusaniche afferma: come sempre Latina è stata penalizzata rispetto a Roma e alcune altre province.

 ASCOLTA CUSANI

audiocusani scuola]

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto