CORDEN PHARMA “LACRIME E SANGUE”
Siglato l’accordo: mobilità per 171

Corden Pharma

LATINA – E’ stato firmato presso la Confindustria di Latina l’accordo sulla procedura di mobilità per 171 lavoratori della Corden Pharma di Sermoneta Scalo. All’incontro erano presenti il Direttore delle Risorse Umane dell’azienda Stefano Zigliara e i segretari provinciali di Filctem Cgil- Femca Cisl- Uilcem Uil dario D’Arcangelis, Roberto Cecere e Luigi Cavallo. Un accordo sofferto, definito di “lacrime e sangue”, che ha ridotto gli esuberi da 179 a 171 unità e che, permetterà alle cinquecento persone che rimarranno in azienda di poter proseguire per il futuro e di rilanciare il sito di Sermoneta.

ASCOLTA ROBERTO CECERE SEGRETARIO DELLA FEMCA CISL

audiocorden 26-7-12]

ACCORDO – L’intesa prevede il congelamento dei licenziamenti fino al 1 settembre 2013 ed il ricorso ad un anno di cassa integrazione guadagni straordinaria per le persone in esubero. Un accordo che presenta elementi innovativi per quanto riguarda la Responsabilità Sociale d’Impresa attraverso politiche attive per il lavoro sulle quali Filctem Cgil- Femca Cisl- Uilcem Uil si sono fortemente spese chiamando Corden Pharma Latina ad essere partecipe al progetto. Un programma teso al reinserimento delle persone licenziate in altre aziende, tramite un percorso volontario ed assistito di formazione e riqualificazione professionale, nel circuito lavorativo della provincia di Latina, esplorando anche soluzioni nella zona di Pomezia e Frosinone. Per chi deciderà, invece, di non avvalersi di questa possibilità e di andare subito in mobilità, sono previsti incentivi economici pari a tre annualità, oltre ai contributi legati agli anni di ammortizzatori sociali e le indennità. Nel frattempo l’azienda procederà ad implementare la nuova organizzazione, con 171 lavoratori in meno avvalendosi anche delle esternalizzazioni di tre settori quali la security, il laboratorio ambientale, il lavaggio vetreria.
Il diritto di precedenza per la copertura di posizioni fungibili è stato concordato in 18 mesi. Tra i temi affrontati quelli relativi alla piattaforma ecologica, un progetto sul quale Corden Pharma punta per sostenere l’attuale livello occupazionale e le possibili future opportunità lavorative ed il mantenimento del sito.
Tutti i punti dell’accordo saranno oggetto di periodici incontri tra azienda ed Organizzazioni Sindacali al fine di monitorarne costantemente l’andamento. L’ intesa è stata siglata in sede sindacale e nei prossimi giorni le parti si incontreranno presso gli Enti competenti preposti per le politiche formative nonchè per la richiesta degli ammortizzatori sociali.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto