SPARI IN VIA GALVALIGI
13 anni per Liuzzi, 12 anni e 6 mesi per Pupetto
Tensione in aula

LATINA – I giudici del Tribunale di Latina hanno emesso oggi la sentenza nei confronti di Christian Liuzzi e Ferdinando Pupetto Di Silvio per gli spari in via Galvaligi a Latina in cui venne gambizzato Alessandro Zof. Liuzzi è stato condannato a 13 anni di reclusione per tentato omicidio, 12 anni e 6 mesi per Ferdinando Di Silvio. Il pm Marco Giancristofaro aveva chiesto 16 anni per Christian Liuzzi e 11 per Di Silvio.
Il processo era stato unito a quello per gli spari dopo la “fuitina” tra due ragazzini rom che aveva scatenato una guerra tra le due famiglie d’appartenenza. L’unico ad aver avuto una condanna meno persante è stato Samuele Di Sivlio, per gli altri sono decisi 7 anni di reclusione. Grossa tensione oggi in aula al momento della lettura del dispositivo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto