PENDOLARI SU ROTAIA
Pronto il nuovo parcheggio di Sermoneta Scalo

Latina Scalo

LATINA SCALO – E’ pronto il parcheggio di Sermoneta Scalo che servirà a dare respiro ai tanti pendolari che viaggiano in treno per lavoro e studio soprattutto verso la Capitale e che si trovano, tutti i giorni, alle prese con i problemi del parcheggio di Latina Scalo, sempre più colmo nonostante il multipiano. Il nuovo parking è collegato alla stazione ferroviaria da un tunnel che porta direttamente al sottopassaggio per i binari.

Ad interessarsi dell’infrastruttura sono oggi i consiglieri del Pd Fabrizio Porcari e Claudio Moscardelli, che hanno formulato alcune proposte e che chiedono la convocazione di un consiglio comunale ad hoc sul problema dei pendolari, chiedendo la partecipazione dell’assessore regionale ai Trasporti Lollobrigida. “Finalmente sono conclusi i lavori del parcheggio di Sermoneta Scalo, a servizio della stazione ferroviaria, e realizzato con un finanziamento regionale di un milione di euro previsto nel piano straordinario di opere pubbliche del 2006, giunta regionale di centrosinistra. Ci sono circa 10.000 viaggiatori da Latina a Roma, di cui l’80% pendolari – dicono Porcari e Moscardelli – e servono alcuni progetti nuovi per la mobilità: intanto una rivisitazione della rete dei servizi urbani in relazione alla effettiva esigenza di mobilità dai quartieri periferici verso il centro-città, ance attraverso l’accesso ai fondi Ue, e una rimodulazione degli orari: almeno un bus ogni 10 minuti da/per la Stazione Fs nella fascia oraria dalle 6 alle 9, un bus ogni 20 minuti dalle 15 alle 20 e un bus ogni 30 minuti nelle restanti fasce orarie. Tariffe urbane integrate con il Metrebus. Oggi, inoltre, il numero di treni per Roma nella fascia pendolare del mattino (dalle 5 alle 9) vede 18 collegamenti Latina-Roma con un treno ogni 15 minuti, mentre per il rientro dalle 14 alle 20 l’offerta è di 3 treni ogni ora, mentre sarebbe necessaria una nuova coppia di collegamenti con un treno verso Roma tra le 7.45 e le 8.14 ed un treno da Roma tre le 18.10 e le 18.30. Gli standard qualitativi dei servizi da Latina per Roma sono tra i peggiori del Lazio (fonte: indagine dicembre 2010 di Cittadinanzattiva): ritardi (il 75% parte con oltre 10 minuti di ritardo ed il 50% arriva con in media con 15 minuti di ritardo); sovraffollamento nella fascia oraria dalle 7 alle 9 da Latina verso Roma e dalle 14 alle 15, dalle 17 alle 20 da Roma verso Latina; scarsa pulizia dei convogli (sedili impraticabili, toilette maleodoranti e spesso inagibili); informazione inesistente nelle situazioni di disservizio e servizi di vendita inadeguati rispetto al flusso dei viaggiatori, con biglietterie a corto di personale e self service spesso guaste per lunghi periodi. Il sottopasso della stazione spesso fatiscente e inagibile soprattutto nel periodo invernale a causa della pioggia e si segnala la presenza di barriere architettoniche”.

1 Commento

1 Commento

  1. Marco

    17 Settembre 2012 alle 15:37

    Il parcheggio sarà pure pronto, ma credo che l’apertura non sia imminente, visto che il sottopassaggio che collega i binari al parcheggio è ancora da ultimare.
    È pronto ma è chiuso, insomma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto